Consigli utili

In generale le spiagge diweBeach non hanno bisogno di particolare abbigliamento o attrezzature rispetto ad una spiaggia libera di mare. Sono due gli articoli fortemente consigliati,  sandali chiusi sul tallone con suola tecnica a “carrarmato” e  zaini tecnici, capienti e comodi.
Per le  famiglie,  in particolare, l’autore può testimoniare che buona parte delle spiagge di  weBeach è stata visitata con al seguito una bambina piccola che, all’inizio del ciclo di visite, aveva ca 6 mesi: da questa esperienza possiamo concludere che, ad una famiglia, non possono mai mancare un  ombrellone  da spiaggia, per evitare l’esposizione forzata ai raggi ultravioletti, del  protettore solare e gli articoli necessari a trasportare il neonato / bambino:  marsupi porta bambini (per i piccolissimi) e/o  zaini porta bimbi (dall’anno – anno e mezzo in poi); entrambi possibilmente di tipo tecnico, cioè adatti a percorsi extra-urbani. È poi opportuno organizzarsi con  cibo ed acqua, e con zaini comodi per trasportarli.




Detto ciò, per capire se un sito è o meno adatto alla vostra famiglia, è necessario innanzitutto fare  un’analisi personale ed autonoma  delle esigenze della stessa. 
Leggete  questo articolo se volete saperne di più su equipaggiamento e famiglie.
Le spiagge di  weBeach possono prevedere brevi tratti di fiume  da guadare (nella stragrande maggioranza dei casi l’acqua arriva all’altezza del polpaccio di un adulto e quindi alla portata di tutti) di cui troverete i dettagli nell’itinerario che sceglierete. Per guadare un corso d’acqua, cosa comunemente fatta dai bagnanti e dalle famiglie, i due principali alleati sono anche qui dei  sandali chiusi  intorno al tallone e con  suola tecnica con buona presa sul terreno  (ideali sia per percorrere i sentieri di avvicinamento alle spiagge che per i greti, generalmente sassosi, dei corsi d’acqua) e lo  zaino, utile a portare ciò che vi serve,  liberando le mani  (per darle ad esempio ai bambini).
Per guadare un corso d’acqua dovete in ogni caso sempre fare una  valutazione autonoma delle vostre capacità  anche in funzione delle  condizioni delle correnti  sul momento. In generale, con i corsi d’acqua, bisogna sempre  evitare gli eventi di piena,  nonché i momenti prima durante e dopo  le precipitazioni  che possono sensibilmente ingrossare i corsi d’acqua. Per maggiori dettagli su come guadare un corso d’acqua leggete l’articolo di  weBeach  qui
Si tenga inoltre presente che le forti piogge autunno-invernali e/o in generale un flusso d’acqua particolarmente violento può modificare il  tipo di battigia di una spiaggia, spazzando ciottoli o sassi in favore di sabbia-ghiaia o viceversa: le descrizioni di  weBeach in proposito sono state fatte sulla base di sopralluoghi ripetuti al fine di testarne l’affidabilità, ma il fenomeno è connaturato ai corsi d’acqua e quindi sempre possibile.
Tutte le  strutture ricettive e di ristorazione segnalate da  weBeach sono state provate, anche in più occasioni, per testarne le qualità. Tuttavia, soprattutto per le location un po’ decentrate, è sempre consigliabile telefonare prima di ogni visita per verificare che la struttura sia aperta e/o ci sia posto: in generale, pur presentando informazioni il più possibile aggiornate, le strutture presentate possono naturalmente cambiare la loro offerta, spostarsi oppure chiudere.

Iscriviti alla nostra newsletter